l’anno di scuola superiore o media all’estero è riconosciuto in Italia?


L’anno all’estero, ma anche il semestre o trimestre in una scuola superiore (o media) in un altro Paese è reso possibile dalla normativa sulla mobilità studentesca emanata dal ministero della pubblica istruzione italiana. Tutti i nostri programmi quindi vengono organizzati nel rispetto di tale normativa.

Per questo motivo, in qualunque Paese si svolga il periodo di studio all’estero, durante l’anno scolastico, fino ad un massimo di un anno, e in qualunque anno si parta (non solo il quarto anno di scuola superiore, quindi), l’esperienza è riconosciuta. Questo vale sia per le esperienze in famiglia e scuola pubblica che in boarding school, ad esempio quella inglese.

Al rientro non perderai l’anno, anche se dovrai mostrare al consiglio di classe di aver recuperato il programma delle materie italiane che non hai seguito all’estero, nei tempi e nei modi che ti indicheranno i tuoi insegnanti italiani.

Per altre informazioni vedi tutti i dettagli sulla mobilità all’estero su http://www.annoallestero.it/annoestero_generale-normative.html

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: