Importanti novità per diplomi esteri validi in italia per iscrizione all’università


Informiamo gli studenti che, in base alle disposizioni pubblicate in Aprile 2016 dal MIUR, sono applicabili già per l’accesso all’università italiana per l’anno accademico 2016/17, gli aggiornamenti ministeriali come da http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri

validità diploma americano o inglese in italia

se mi diplomo all’estero posso iscrivermi all’università italiana?

In particolare, con riferimento ai numerosi studenti delle scuole superiori che ogni anno programmano il loro anno all’estero o più di un anno all’estero per completare la scuola superiore in un altro Paese e conseguire il diploma sottolineamo due importanti novità:

  • sono validi in Italia per l’iscrizione all’università i diplomi rilasciati da altri Paesi a patto che essi siano stati conseguiti dopo minimo 12 anni di scolarità e DOPO almeno 2 anni di scuola superiore frequentati all’estero. Non sono pertanto validi titoli conseguiti frequentando solo l’ultimo anno all’estero di scuola superiore.
  • questa disposizione si applica a tutti i diplomi esteri, anche a quello di high school americana, al diploma Ib, al diploma A level inglese, che rimangono validi per queste condizioni unitamente alle classiche condizioni già esistenti prima, che non sono cambiate, di cui all’allegato 1 http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/moduli/allegato1_rev_2016_v2.pdf

I diplomi devono essere correlati di dichiarazione di valore o attestazione ENIC- NARIC di validità nel Paese di origine, come già prima di questo aggiornamento.

Per dettagli riguardanti l’iscrizione al ciclo magistrale universitario italiano dopo un titolo di laurea conseguito all’estero rimandiamo sempre al sito http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/

Cosa cambia per i nostri studenti? Non molto.

diploma inglese o ib un anno all'estero quinto anno

posso fare il quinto anno all’estero e diplomarmi? ecco tutte le info e i chiarimenti

Già prima infatti nei nostri programmi di scuola superiore in Germania, Francia, Irlanda, Australia, Canada e Spagna, le scuole estere richiedevano la frequenza di almeno due anni di scuola per poter conseguire il diploma. Ora questa condizione è anche obbligatoria per il MIUR Italiano per accedere all’università in Italia con il diploma straniero.

Il diploma Ib International Baccalaureate era e rimane valido per l’accesso all’università italiana (come da condizioni allegato 2 http://www.studiare-in-italia.it/studentistranieri/moduli/Allegato2_v_13_4.pdf  ) e si consegue in ogni caso in due anni di scuola all’estero.

Il diploma  A Level inglese si consegue in due anni di scuola, come di norma, e rimane valido in Italia a patto che le 3 materie A level portate ad esame siano pertinenti alla facoltà di studio scelta in Italia per l’università. Rimane, ai fini della scuola inglese per l’iscrizione all’università nel Regno Unito anche la possibilità (limitata) di diplomarsi in un solo anno con un programma accelerato ma tale diploma non sarà poi valido in Italia.

Il diploma di high school americano è quello che risente di più di tali cambiamenti: Rimane infatti la possibilità di iscriversi ai nostri programmi di un anno all’estero negli Usa e diplomarsi in un anno, ma tale diploma (visto che è ottenuto in un solo anno e non i due minimi richiesti dal MIUR) non sarà valido in Italia. Se invece esso è conseguito dopo aver frequentato due anni di high school negli Stati Uniti ed è supportato da 3 esami AP (italiano + 2 materie correlate al corso di laurea italiano scelto) esso sarà valido anche in Italia per l’iscrizione all’università.

NIENTE ovviamente cambia per chi vuole trascorrere un trimestre, semestre o anno scolastico all’estero classico (conseguendo o meno il diploma all’estero) e poi rientrando in Italia all’anno successivo. Le regole sulla mobilità studentesca non sono cambiate e l’anno non sarà perso.

Confuso dalle nuove regole? Contattaci per chiarimenti su quale programma scegliere per il tuo anno all’estero allo 0644292480 o booking@annoallestero.it http://www.annoallestero.it

per informazioni legali più dettagliate o casi specifici, raccomandiamo invece di contattare l’ufficio regionale MIUR a te più vicino cercando i contatti su http://www.istruzione.it/urp/cerca_urp.shtml 

In alternativa è buona norma controllare i dettagli con l’ufficio ammissioni dell’università italiana di interesse.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: