La lingua inglese: la chiave per uscire dalla crisi?


Mai come oggi la lingua inglese è non solo importante, ma fondamentale per chiunque stia lavorando o si stia affacciando al mondo del lavoro. Per qualunque professione o lavoro si desideri fare, e per avere maggiori opportunità future, la conoscenza, vera e propria, a livello avanzato, della lingua inglese, è un requisito fondamentale per tutti. Indipendentemente dal lavoro a cui aspiriamo o che svolgiamo, anche se non particolarmente professionalizzante, che sia il giornalista, l’avvocato, il medico, il cameriere, l’assistente in un negozio…

Specialmente la situazione economica attuale rende necessario essere aperti a qualunque opportunità lavorativa ci venga proposta, anche all’estero se necessario, e senza la conoscenza di almeno una lingua straniera, l’inglese primo tra tutti, tutte queste opportunità ci sono negate.

citiamo da “Internazionale” numero 979, 14 dicembre 2012  Giovanni de Marco che nel dare consigli ad un aspirante giornalista suggerisce senza dubbi:  “1. Impari l’inglese. Subito. Senza perdere tempo. Metta da parte tutto quello che sta facendo, prenda il primo biglietto low cost per Londra, cerchi un lavoro qualsiasi con cui pagare una stanza e un corso serale. Resti all’estero almeno sei mesi, se possibile un anno. Impari a parlare, leggere e scrivere l’inglese benissimo. E se già lo parla bene, lo migliori. Parlare bene l’inglese le sarà utile sempre, anche se dovesse scegliere un altro mestiere”.

I programmi di studio della lingua inglese hanno un costo, ne siamo consapevoli, non sempre facile da sostenere per giovani o per lavoratori con famiglie. Tuttavia, molto si può già fare studiando e preparandosi in modo individuale, e partecipando periodicamente a una o più settimane di soggiorno linguistico all’estero full immersion, in classi internazionali o con corsi a casa dell’insegnante, con corsi di inglese all’estero (a partire da €500 a settimana, corso, vitto e alloggio inclusi) o, per chi ne ha la possibilità, partecipando a programmi di studio e lavoro all’estero, retribuiti e con alloggio, che permettono di vivere all’estero per 3 o più mesi, lavorando e facendo pratica della lingua a costi accessibili.

Per chi è ancora giovane, e deve ancora diplomarsi, la migliore opportunità è invece rappresentata dalla possibilità di frequentare un anno scolastico o un semestre di scuola superiore all’estero. info su www.annoallestero.it

per informazioni sui programmi 2013  consigliamo New Lands srl, info e prezzi su www.studioallestero.it tel 0644292480 booking@studioallestero.it

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: